Più di 80 erbe diverse ogni giorno a disposizione delle nostre brune

I prati e i pascoli della Val Taleggio detengono un patrimonio biologico dato da più di 80 differenti erbe che la mano millenaria della natura ci ha donato e la mano dell’uomo ha abilmente custodito ed utilizzato come alimento per il bestiame.

La qualità del foraggio dei prati e dei pascoli della Val Taleggio è data non solo dalla presenza di erbe dalle ottime caratteristiche chimiche ma anche da un nutrita presenza di specie endemiche delle Prealpi calcaree.

Questi elementi, che caratterizzano le praterie della Val Taleggio, costituiscono la materia prima che sta alla base della filiera lattiero-casearia e che insieme alla razza bruna degli allevamenti, conferisce al latte e ai formaggi locali il loro ottimo sapore e il loro immenso valore.